Guida ai bar più instagrammabili di Milano

Insta che? Inutile negarlo: ormai il temine instagrammabile è entrato a gamba tesa nel vocabolario di ciascuno di noi. Instagrammabili sono tutti quei bar belli e appaganti non soltanto per il nostro palato ma anche per la nostra vista. In poche battute, sono tutti quei bar belli ed ideali per una fotografia da postare sui nostri canali Instagram. In questo articolo ho creato per voi una guida ai bar più instagrammabili secondo me in quel di Milano.

Siete curiosi di scoprirli tutti? Allora, bando alle ciance e iniziamo subito!

Bar Luce

Pensate che il Bar Luce è stato progettato da un regista americano, Wes Anderson. Il suo intento era quello di ricreare e al tempo stesso omaggiare l’atmosfera di uno storico caffè milanese. E io direi che ci è riuscito perfettamente. Una volta varcata la soglia, resterete infatti assolutamente affascinati dal sapore vintage che si respira al suo interno, soprattutto grazie agli arredi: tavoli e sedie color pastello, che ricordano quasi i vecchi banchi di scuola, vecchi flipper e un grande bancone su cui troverete barattoli pieni di dolciumi e caramelle, l’intramontabile macchina del caffé, una delle prime, e la classica vetrinetta di amari e distillati. Insomma: al Bar Luce nulla è lasciato al caso!

Per raggiungerlo vi basterà impostare sul vostro Google Maps questo indirizzo: Largo Isarco 2, Milano.

Bar instagrammabili Milano
Bar Luce, fotografia di Marco Beolchi
Bar instagrammabili Milano
Bar Luce, fotografia di Attilio Maranzano

Madama Hostel & Bistrot

Il Madama Hostel & Bistrot si trova poco distante dal Bar Luce, precisamente in Via Benaco al civico numero 1.

Se siete degli appassionati di street art come la sottoscritta, questo posto vi piacerà tantissimo a partire già dalla sua facciata, in cui potrete ammirare un bellissimo murales di Zed1 intitolato CuciMilano. Un murales in cui è raffigurata una sarta intenta a cucire a macchina le bandiere di tutto il mondo, a simboleggiare quindi una Milano aperta e accogliente.

Ma non è finita qui. All’interno del Madama Hostel & Bistrot potrete infatti contemplare altri murales – al momento sono diciotto – realizzati da artisti di fama internazionale.

Non vi sorprenderà dunque scoprire che il Madama nel 2017 ha ricevuto il riconoscimento di ostello tra i 33 più instagrammabili al mondo. Che dire: servono altre motivazioni per farci un salto?

Se ancora non vi ho convinti, vi lascio qualche fotografia di repertorio che ho reperito sul sito. Quelle fatte dalla sottoscritta non rendevano giustizia alla bellezza del luogo.

Bar instagrammabili Milano

Crazy Cat Café

Gattare e gattari del mondo prendete carta e penna e segnate assolutamente questo bar. Come già si evince dal nome, i protagonisti indiscussi al suo interno sono i nostri amici gatti. Nello specifico si tratta di nove gatti trovatelli che avevano bisogno di una casa e una famiglia. E qui l’hanno ovviamente – e fortunatamente aggiungerei! – trovata.

Se siete curiosi di conoscere più da vicino la storia di ciascuno di loro, vi rimando al sito dove ogni vostra curiosità verrà soddisfatta.

Ah: il bar lo trovate in via Napo Torriani, 5.

BackDoor43

Nella mia guida ai bar più instagrammabili di Milano non poteva mancare certamente lui: il BackDoor43. Si trova in Ripa di Porta Ticinese 43 e si tratta – udite udite – del coktail bar più piccolo del mondo!

Non è forse questa una ragione più che sufficiente per farci un salto e scoprirlo?

Guida bar instagrammabili Milano
Guida bar instagrammabili Milano

Fuorimano OTPB

Vi anticipo subito che qui al Fuorimano il brunch è decisamente superlativo! Avrete a vostra disposizione ben tre scelte: american, continental e veggy. Il costo è di 20 euro a persona. Ma, a mio avviso, ne vale assolutamente la pena. Insomma, oltre alla location molto instagrammabile, anche le vostre papille gustative ringrazieranno. Parola di Federica.

Non scordatevi di annotare l’indirizzo: via Roberto Cozzi 3, Milano.

Guida bar instagrammabili

Macha Café

Se le atmosfere giapponesi vi appassionano, allora dovete assolutamente fare un salto al Macha Café. Ve ne sono diversi disseminati sul territorio milanese. Scegliete voi in quale andare in base alla vicinanza e comodità del momento. Gli arredi all’interno di ciascun Macha sono molto simili tra loro. Una cosa è certa: qualsiasi Macha sceglierete, la vostra merenda – oltre che instagrammabile – sarà sicuramente molto salutare!

Ma voi li conoscevate tutti i benefici del té matcha?

Fiuri

Fiuri nasce dal desiderio di creare un luogo dove la gente si senta a casa. Ed io, che sono stata da queste parti per una merenda in occasione del compleanno del mio papà, posso solo che confermare! È infatti così che mi sono sentita: come a casa. Forse per l’intimità del luogo, forse per le chiacchiere scambiate con i proprietari, forse per la loro estrema gentilezza. Insomma, ingredienti bellissimi e molto piacevoli da incontrare. Il tutto impreziosito da un’atmosfera vintage e floreale: perché si, Fiuri non è soltanto una caffetteria, ma molto di più. Si tratta infatti di un bellissimo negozio di fiori, al cui interno è possibile gustare un buon caffè.

E voi, siete mai stati in un posto di questo genere?

Gelsomina

Ci credete che mentre vi sto raccontando di Gelsomina riesco ancora a ricordare il sapore del buonissimo maritozzo assaggiato durante una mia merenda? Ebbene sì, è proprio così. Al maritozzo di Gelsomina dò come voto 10!

E già questa è una ragione per andarci assolutamente. Se aggiungiamo poi una location super instagrammabile e curata nei minimi particolari, direi che il dado è tratto.

Non la trovate bellissima anche voi?

Bar instagrammabili Milano
Gelsomina, fotografia di Francesca Noé

oTTo

I proprietari asseriscono di avere avuto voglia di un posto bello in quel di Milano. E così hanno creato oTTo, caffetteria e spazio co-working dal design minimalista. Luogo ideale per unire il dovere al piacere di una gustosa – ed instagrammabile aggiungerei – merenda.

Lo trovate nel cuore di Chinatown, in via Paolo Sarpi. Al civico otto, ovviamente.

Bar instagrammabili Milano

La mia personalissima guida ai bar più instagrammabili di Milano termina qui. Ci tengo a precisare che in ciascuno dei bar sopraelencati ci sono stata. Mi piace infatti consigliare posti che io in primis ho apprezzato. Come farei con una persona amica insomma.

Detto questo, se oltre ai bar instagrammabili avrete voglia di passeggiare con il naso all’insù e scovare murales belli sparsi tra le vie di Milano, ho scritto proprio un articolo che fa al caso vostro. Lo trovate qui: Milano: murales belli e dove trovarli.

Per scoprire invece altri posticini lombardi restate sintonizzati a questo canale.

Ti potrebbero interessare

Rispondi