Il tramonto tra le Guglie del Duomo: un regalo inaspettato

Tramonto Guglie Duomo

Avete presente quando si dice che le cose migliori della vita siano proprio quelle inaspettate? Ebbene, il tramonto tra le Guglie del Duomo è stato per me l’emblema di questo pensiero. Un regalo inaspettato.

Ora vi racconto il perché.

Quel giorno di metà settembre mi trovavo a Milano per il mio consueto giro domenicale. Dovete sapere che io sono una grande amante della città di Milano. Una città, a mio avviso, dalle mille sorprese. Riservate però soltanto a chi avrà la voglia e la pazienza di andare oltre e scoprirle.

Ma ritorniamo al mio racconto. Dunque, mi trovavo a Milano. Precisamente in zona Navigli. Intenta a fotografare qua e là. Perché sì, a Milano ci puoi andare vie e più volte, ma ci sarà sempre un nuovo angolo segreto ed inesplorato ad aspettarti.

La salita sulle terrazze del Duomo non era affatto contemplata per quella giornata. Ma, una volta giunta in zona, senza pensarci troppo, io e l’amica che era con me quel giorno, decidiamo di salire. Ed ora, a posteriori, posso dirvi che non ci fu scelta più azzeccata.

Due sono sostanzialmente i modi per salire sulle Terrazze del Duomo ed ammirare da un punto di vista privilegiato un’ampia porzione della bellissima città meneghina. Se a cotanta bellezza si aggiunge poi anche il tramonto, il gioco è fatto. Della serie: What else?

  • Il primo modo consiste nel salire completamente a piedi. Questa fu la scelta che feci io. Per dovere di cronaca e trasparenza, consiglio questa esperienza alle persone più dinamiche e che non hanno alcun problema nel salire le scale. I gradini sono circa 250.
  • Il secondo modo è la salita in ascensore. Una modalità sicuramente più adatta a chi non vuole affaticarsi troppo.

Le Terrazze del Duomo sono aperte tutti i giorni – ovviamente in condizioni di normalità e non di pandemia mondiale! – dalle ore 9:00 alle ore 19:00. L’ultimo ingresso è previsto alle ore 18.10.

Va da sé, che per ammirare il tramonto, dovrete optare per l’orario in cui calerà il sole in quel determinato mese. Io avevo acquistato, direttamente dalla biglietteria del Duomo, l’ultimo ingresso. Era il mese di settembre, il sole sarebbe tramontato dopo le ore 19:00. Ed io, quello spettacolo inaspettato, me lo sono goduta sino all’ultimo raggio.

I biglietti possono essere acquistati in loco, direttamente alla biglietteria del Duomo, oppure sul sito ufficiale, che vi lascio qui di seguito: Duomo di Milano.

Il costo per la salita a piedi è di 10 euro a persona. Mentre per la salita in ascensore il costo ammonta a 14 euro. Per eventuali riduzioni fate fede al sito sopracitato.

Ed ora, esaurite le informazioni di ordine pratico, lascio che a parlare siano le fotografie. Vi confesso di averne scattate moltissime, almeno un centinaio. Ma proprio non riuscivo a distogliere lo sguardo, né tantomeno l’obiettivo, di fronte a tanta bellezza.

Poteva essere diversamente?

Tramonto Guglie Duomo

Tramonto Guglie Duomo

Un ricordo di quella giornata e del meraviglioso tramonto tra le Guglie del Duomo di Milano arriva direttamente dal mio profilo Instagram, dove pubblicai un mio scatto in diretta stante. Contestualmente al momento.

Ed ora ditemi: non lo trovate bellissimo anche voi?

Se siete curiosi di scoprire altre esperienze da fare in quel di Milano, vi rimando alla sezione del blog dedicata: Ti racconto la Lombardia. Qui tanti articoli sulla mia bella regione vi aspettano. In particolare, alcuni dedicati al capoluogo di provincia per eccellenza: Milano.

Ti potrebbero interessare

Rispondi